Alunno umilia professore davanti a tutti! Il VIDEO shock.

Alunno umilia professore davanti a tutti! Il video shock.

Immagini sconvolgenti sono quelle che ci sono appena giunte in redazione. Il video ci è giunto tramite segnalazione anonima. Non sappiamo da quale liceo proviene, né da cosa possano essere scaturite tali comportamenti. Fatto sta che il video parla chiaro: un alunno umilia letteralmente il professore per il voto ricevuto ad un compito in classe. Il ragazzo arriva a minacciare il prof. urlando “che c***o di voto è prof??!!”, ripetendo la stessa frase diverse volte; vola anche qualche bestemmia, fino all’atto finale: l’alunno sbatte il compito in faccia all’insegnante che, impassibile, abbandona l’aula. Un gesto scandaloso che, per dovere di cronaca, dobbiamo documentare. La segnalazione è anonima e non si sa molto sull’accaduto; di sicuro un fatto come questo è molto grave e mostra come la scuola oggi sia, molto spesso, incapace di gestire alcune situazioni, per così dire, particolari. “Il video è veramente brutto” spiega il filosofo Alessandro Cajonti, docente all’università di Parigi “certi comportamenti non appartengono alla scuola. La gerarchia, oggi, è stata completamente ribaltata, né posso affermare con certezza se un giorno sarà ripristinabile. Vedete, in questi contesti, l’unica risposta è il richiamo a un’autorità forte e decisa. Fa scalpore l’impassibilità del professore. Ma d’altronde come avrebbe dovuto agire? Certe situazioni non sono gestibili perché, a chi appartiene a una certa generazione, quella del rispetto verso il superiore e verso l’autorità in generale, non esistono. Siamo di fronte a qualcosa di nuovo che non possiamo sconfiggere o comunque analizzare adoperando gli strumenti del passato. Dispiace dirlo ma quello a cui assistiamo nel mondo contemporaneo, di cui questo video è solo un’anomala dimostrazione, è un rovescio delle parti. Ho paura e al contempo mi dispiace. Abbiamo sbagliato qualcosa”. Parole amare quelle del filosofo che gettano uno squarcio buio sull’accaduto. Nelle prossime speriamo di essere in grado di dirvi di più sulla vicenda.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...